Nuova Sabatini, rifinanziamento della misura per i beni strumentali – Legge di Bilancio 2021

Confermato il rifinanziamento della Nuova Sabatini pari a 370 milioni di euro per il 2021, con la pubblicazione della Legge di Bilancio 2021. La misura incentiva l’acquisto di nuovi macchinari, impianti, attrezzature di fabbrica a uso produttivo, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali, attraverso un contributo in conto impianti.

Con le ultime modifiche, già approvate dal Governo con il Decreto Semplificazioni, l’erogazione del contributo in un’unica soluzione viene estesa in favore di tutte le PMI beneficiarie, per l’anno 2021, in precedenza la modalità era valida solo per investimenti fino a 200.000 €.

Chi può beneficiare della Nuova Sabatini 2021

La misura incentiva micro, piccole, medie imprese con sede operativa in Italia, regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle Imprese, che non si trovano in difficoltà, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali.

Sono ammessi tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, ad eccezione dei seguenti:

  • attività finanziarie e assicurative
  • attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni, rispetto ai prodotti di importazione

Attività ammesse alla misura per i beni strumentali nel 2021

La Nuova Sabatini, anche detta “Beni Strumentali”, finanzia gli investimenti avviati, successivamente alla data di presentazione della domanda, collegati alla creazione di un nuovo stabilimento o all’ampliamento di uno stabilimento già esistente, alla diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi, alla trasformazione radicale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente, ma anche all’acquisizione di attivi di uno stabilimento.

Nello specifico, le spese ammesse riguardano beni strumentali nuovi, macchinari, attrezzature e impiantie nuovi e ad uso produttivo, oltre alle tecnologie digitali. L’importo minimo d’investimento deve essere di almeno 20.000 €. Sono ammesse anche le operazioni di leasing.

Agevolazione 2021 per gli investimenti in beni strumentali

La Nuova Sabatini mette a disposizione un contributo in conto impianti pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di 5 anni. L’importo richiesto deve essere compreso tra i 20.000 e i 4 milioni di euro.

Il tasso di interesse annuo è diversificato in base alla tipologia di intervento:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari (diversi da quelli Impresa 4.0);
  •  3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali, in ottica Impresa 4.0, e sistemi di tracciamento e pesatura rifiuti;
  • 3,575% per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuove di fabbrica ad uso produttivo, a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e processi produttivi;
  • 5,5% per gli investimenti in tecnologie Impresa 4.0 delle micro e piccole imprese nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Scadenze e modalità di erogazione della Nuova Sabatini 2021

La misura per i beni strumentali è accessibile fino ad esaurimento dei fondi messi a disposizione. L’erogazione in un’unica soluzione si applica a tutte le domande presentate dalle imprese alle banche e agli intermediari finanziari a decorrere dal 1° gennaio 2021.

Saranno forniti ulteriori dettagli con la pubblicazione di un apposito provvedimento ministeriale, seguiranno aggiornamenti nelle prossime settimane.

 

Leggi tutte le altre news sulle novità previste dalla Legge di Bilancio 2021, al seguente link.

REKORDATA ti supporta: soluzioni per la Digital Transformation

La digital transformation non è solo un processo di implementazione di strumenti digitali in azienda, ma un vero e proprio cambio di paradigma. 

Il nostro team sarà al tuo fianco per costruire un progetto sulla base delle tue esigenze e degli obiettivi che vuoi raggiungere.
Ti accompagneremo in un processo di trasformazione fornendoti quanto necessario: dallo studio del progetto alla fornitura di prodotti e servizi, sino alla consulenza per accedere ai migliori contributi a fondo perduto.

Scopri di più sulle nostre soluzioni
Contattaci

Analisi di fattibilità Formulario Aziendale

Il presente “Formulario Aziendale” ha lo scopo di raccogliere e acquisire informazioni utili allo sviluppo dell’Analisi di Fattibilità e di definire uno specifico piano di azione per l’ottenimento di tutte le agevolazioni che la Finanza Agevolata offre.

Scarica il formulario