Veneto: incentivi a sostegno dell’imprenditoria femminile

Approvato il nuovo “Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile – anno 2021” della Regione Veneto che stanzia una dotazione pari a 1.480.000 € per sostenere le imprese dei settori artigianato, industria, commercio e servizi a prevalente o totale partecipazione femminile.

“Dal rapporto Unioncamere sull’imprenditoria femminile (Anno 2020) si evince che le donne stanno pagando il conto più salato della crisi innescata dal Covid 19. Frenate nella voglia di mettersi in proprio dalla pandemia, le donne imprenditrici mostrano una maggior necessità di supporto economico e finanziario e sono meno fiduciose degli uomini su un rapido rientro alla produttività pre Covid. E’ necessario, quindi, intervenire per stimolare e sostenere le donne venete, le loro competenze ed esperienze e la loro voglia di fare impresa e innovare, incentivando l’avvio e il rafforzamento delle aziende gestite da donne.”

La misura è in linea con la Legge regionale 20 gennaio 2000, n. 1 “Interventi per la promozione di nuove imprese e di innovazione dell’imprenditoria femminile“.

Beneficiari del Bando della Regione Veneto

Il bando a sostegno dell’imprenditoria femminile si rivolge a micro, piccole e medie imprese con sede operativa in Veneto entro il 15 dicembre 2021, con Codice Ateco primario e/o secondario appartenente ai settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi, iscritte al Registro delle Imprese entro il 20 febbraio 2021 (è sufficiente l’iscrizione come impresa inattiva) e con Durc regolare.

Possono accedere alla misura imprese individuali di cui sono titolari donne residenti nel Veneto da almeno 2 anni o società (anche di tipo cooperativo) i cui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne, residenti nel Veneto da almeno 2 anni, nelle quali il capitale sociale è per almeno il 51% di proprietà di donne.

Tipologia di investimenti ammessi al Bando per l’imprenditoria femminile

La misura finanzia progetti di avvio, insediamento e sviluppo di nuove imprese o di rinnovo ed ampliamento di attività già esistenti.

Nello specifico, le spese ammesse devono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2021 al 15 dicembre 2021 ed essere relative a:

  • macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature nuovi di fabbrica;
  • arredi nuovi di fabbrica;
  • negozi mobili;
  • mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;
  • opere edili/murarie e di impiantistica;
  • software, anche in cloud, che automatizzano il processo di raccolta delle informazioni dei clienti, attuali o potenziali, e la comunicazione con gli stessi (compreso sistemi c.d. BIG DATA);
  • sistemi di gestione newsletter o i sistemi VoIP;
  • sistemi di e-commerce;
  • brevetti, licenze, know-how o conoscenze tecniche non brevettate, banche dati, ricerche di mercato, biblioteche tecniche, campagne promozionali anche sui social network.

L’importo di spesa minimo è di 20.000 € mentre la soglia di spesa massima è di 130.000 €. Alla misura a sostegno dell’imprenditoria femminile è ammesso il leasing.

Agevolazione a sostegno dell’imprenditoria femminile della regione Veneto

La misura prevede un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute, fino ad un massimo di 52.000 €.

Scadenza

Per accedere al Bando dedicato all’imprenditoria femminile del Veneto, occorre presentare domanda in base alle seguenti modalità e tempistiche:

  • Fase 1 – Richiesta accreditamento: dal 1 al 24 febbraio 2021.
  • Fase 2 – Compilazione domanda: dal 9 al 24 febbraio 2021.
  • Fase 3 – Presentazione domanda di contributo: dal 2 al 4 marzo 2021.

I porgetti saranno selezionati in base ad una procedura valutativa con graduatoria finale.

REKORDATA ti supporta: soluzioni per la Digital Transformation

La digital transformation non è solo un processo di implementazione di strumenti digitali in azienda, ma un vero e proprio cambio di paradigma. 

Il nostro team sarà al tuo fianco per costruire un progetto sulla base delle tue esigenze e degli obiettivi che vuoi raggiungere.
Ti accompagneremo in un processo di trasformazione fornendoti quanto necessario: dallo studio del progetto alla fornitura di prodotti e servizi, sino alla consulenza per accedere ai migliori contributi a fondo perduto.

Scopri di più sulle nostre soluzioni
Contattaci

Analisi di fattibilità Formulario Aziendale

Il presente “Formulario Aziendale” ha lo scopo di raccogliere e acquisire informazioni utili allo sviluppo dell’Analisi di Fattibilità e di definire uno specifico piano di azione per l’ottenimento di tutte le agevolazioni che la Finanza Agevolata offre.

Scarica il formulario