Bando MADE 2021: innovazione, ricerca e sviluppo sperimentale

Il nuovo Bando Made 2021, per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale contempla una dotazione finanziaria di 1.172.000 €.

Rispetto alla precedente misura sono previste alcune novità, principalmente in relazione ad alcune caratteristiche delle attività e delle spese ammissibili.

Per quanto riguarda i progetti, oltre ai requisiti richiesti nel precedente bando, sarà necessario che prevedano un piano di intervento dettagliato che evidenzi investimenti, costi e tempi e una stima dei benefici economici per l’impresa in termini di riduzione di inefficienze, sprechi e costi e in termini di miglioramento della qualità dei processi e dei prodotti.

Nuove spese ammissibili

Risultano idonee per l’accesso al bando le spese successive alla data di inizio lavori, relative a:

a) spese di personale: ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario nella misura in cui sono impiegati nel progetto;

b) costi relativi a strumentazione e attrezzature di nuova acquisizione nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto. Se gli strumenti e le attrezzature non sono utilizzati per tutto il loro ciclo di vita per il progetto, sono considerati ammissibili unicamente i costi di ammortamento corrispondenti alla durata del progetto, calcolati secondo principi contabili generalmente accettati;

c) spese per la ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisiti od ottenuti in licenza da fonti esterne alle normali condizioni di mercato;

d) spese relative ai servizi di consulenza e servizi equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini del progetto presentato dall’impresa;

Le spese indicate con le lettere a) e b) non possono eccedere il 25% delle spese identificate come c) e d), inoltre c) e d), ai fini dell’ottenimento del contributo a fondo perduto, devono essere necessariamente dedicate al coinvolgimento delle competenze e delle strumentazioni di cui si è dotato MADE per la realizzazione ed implementazione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in ambito industria 4.0.

Che tipo di finanziamento prevede la nuova misura?

contributo a fondo perduto viene suddiviso come segue in base alla tipologia di intervento:

  • 50% per la ricerca industriale (lett. a e b)
  • 50% per studi di fattibilità (lett. a e b)
  • 25% per lo sviluppo sperimentale (lett. a e b)
  • 50% per l’innovazione alle PMI (lett. a e b)
  • 50% per l’innovazione dei processi e dell’organizzazione alle PMI (lett. a e b)

Per l’attività di sviluppo sperimentale l’intensità può essere aumentata fino al 50% attribuendo il 10% in più per le medie imprese, il 20% in più per le piccole imprese ed il 15% in più se i risultati del progetto sono ampliamente diffusi tramite conferenze, pubblicazioni, banche dati di libero accesso software open source o gratuito.

Il contributo massimo è pari a 100.000 €.

Apertura sportello presentazione domande: dal 21/10/2021 al 13/12/2021.

Aggiornamento 27/07/2021 – Riapertura dei termini per la presentazione delle domande per il Bando MADE. Sono ancora disponibili 300.000 €, la nuova scadenza è fissata al 21 settembre 2021.

Il Competence Center I4.0 MADE mette a disposizione 1.2 milioni di euro per finanziare la nuova misura per l’anno 2021: il “Bando per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale“.

Il MADE è uno dei centri di competenza che, in seguito al Decreto Direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico del 29.01.2018, è stato riconosciuto come uno dei poli di eccellenza per lo sviluppo di attività di orientamento e formazione e di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale sui temi dell’Industria 4.0.

Il competence center è costituito da 45 Partner suddivisi tra provider tecnologici, società di consulenza, integratori di sistema, esperti della formazione, università ed enti istituzionali e ha l’obiettivo di supportare l’adozione di tecnologie digitali per l’innovazione di prodotto, di servizio e di processo. Le aree di competenza vanno dalla progettazione all’ingegnerizzazione di prodotto, dalla gestione della produzione sino alla consegna includendo la gestione del fine ciclo del prodotto.

Beneficiari e attività ammesse al Bando MADE 2021

Il bando incentiva le piccole e medie imprese manifatturiere, in forma singola o aggregata, con stabile organizzazione nel territorio nazionale, iscritte al Registro delle Imprese, con Durc regolare e che non sono in difficoltà.

I progetti ammessi all’incentivo devono essere relativi ad almeno una delle seguenti attività:

  • Strategia Industria 4.0: realizzazione di un piano di adozione delle tecnologie digitali e delle competenze strategiche per garantire a un’azienda l’evoluzione verso l’industria 4.0 in termini di efficienza e di efficacia dei processi, coerentemente agli obiettivi aziendali.
  • Progetti di innovazione: progetti di ricerca industriale, di sviluppo sperimentale e di innovazione (di prodotto, di processo o di modelli organizzativi).
  • Demo e test: sviluppo di demo, prototipi, Proof of Concept (PoC) e Test-Bed in ambito Industria 4.0, utilizzando ambienti e strumenti tecnici, tecnologici e metodologici e know-how disponibili nelle 6 Aree e nei 25 Asset tecnologici presenti in MADE.
  • Scouting tecnologico: individuazione delle tecnologie e dei partner tecnologici più adatti a sviluppare l’innovazione di prodotto e di processo.
  • Consulenza Tecnologica: attività di consulenza e studi di fattibilità finalizzati all’implementazione di soluzioni tecnologiche, organizzative e gestionali atte a migliorare i processi delle imprese in ottica Industria 4.0.
  • Validazione di progetti Industria 4.0: valutazione in merito all’adeguatezza delle tecnologie, delle metodologie e dell’esecuzione dei progetti di innovazione rispetto agli obiettivi prefissati e allo stato dell’arte.

Caratteristiche dei progetti ammessi al Bando MADE

Le attività progettuali devono fare riferimento esclusivamente all’Industria 4.0 e ai seguenti ambiti tecnici:

  • progettazione, ingegnerizzazione e sviluppo prodotto;
  • pianificazione, controllo avanzamento e monitoraggio real-time della produzione;
  • tecnologie digitali per la gestione del fine ciclo del prodotto;
  • controllo e monitoraggio energetico;
  • strumenti digitali a supporto di metodologie di economia circolare e sostenibilità;
  • tracciatura di prodotto e gestione della qualità;
  • sistemi digitali di supporto all’operatore;
  • tecnologie e sistemi digitali per la simulazione dei processi industriali;
  • tecnologia e processo additivo;
  • robotica collaborativa;
  • cyber‐security industriale;
  • strumenti digitali a supporto di politiche di manutenzione 4.0;
  • strumenti digitali a supporto di politiche di lean4.0;
  • intelligenza artificiale e Big Data Analytics;
  • logistica interna e tracciabilità;
  • strumenti e soluzioni digitali basati per l’integrazione di reti 5G e tecnologie emergenti in ambito industriale.

Tutti i progetti agevolabili dal Bando MADE 2021 devono prevedere una durata complessiva non superiore a 12 mesi (con possibile proroga motivata di 6 mesi) ed il coinvolgimento relativamente alle spese finanziabili del Centro di Competenza MADE per lo svolgimento delle attività di ricerca contrattuale, consulenza tecnologica e supporto.

Inoltre, devono avere un livello di maturità tecnologica (TRL) compreso nel seguente intervallo:

  • TRL 5: Validazione della tecnologia nell’ambiente rilevante
  • TRL 6: Dimostrazione nell’ambiente rilevante
  • TRL 7: Dimostrazione nell’ambiente operativo
  • TRL 8: Sistema completo e qualificato

Al termine delle attività il TRL dovrà raggiungere un livello almeno pari a 7.

Spese ammesse al bando del competence center MADE

Le spese ammesse al bando devono essere successive alla data di comunicazione di approvazione del progetto, relative alla ricerca contrattuale, ai servizi di consulenza e/o equivalenti. Sono oggetto di finanziamento soltanto le spese che prevedono il coinvolgimento del MADE. C’è la possibilità di indicare nella proposta progettuale, le spese sostenute che non prevedono il coinvolgimento del competence center.

Il coinvolgimento del Centro di Competenza MADE può riguardare uno dei seguenti servizi:

  • Consulenza, supporto all’implementazione delle tecnologie digitali e ottimizzazione;
  • Test Before Invest;
  • Accesso al Demo Center.

Agevolazione dedicata ai progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Il Bando MADE 2021 mette a disposizione un contributo a fondo perduto è suddiviso in base alla tipologia di intervento, secondo le seguenti intensità:

  • 50% per la ricerca industriale
  • 50% per studi di fattibilità
  • 25% per lo sviluppo sperimentale
  • 50% per l’innovazione alle PMI
  • 50% per l’innovazione dei processi e dell’organizzazione alle PMI

Per l’attività di sviluppo sperimentale l’intensità può essere aumentata fino al 50% attribuendo il 10% in più per le medie imprese, il 20% in più per le piccole imprese ed il 15% in più se i risultati del progetto sono ampliamente diffusi tramite conferenze, pubblicazioni, banche dati di libero accesso software open source o gratuito.

Il contributo massimo è pari a 100.000 €.

Scadenza del Bando MADE 2021

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 1° marzo al 20 aprile 2021. La selezione avverrà tramite procedura a sportello con valutazione della domanda. Si prevede una premialità attribuita alle aziende in possesso di Rating di Legalità.

REKORDATA ti supporta: soluzioni per la Digital Transformation

La digital transformation non è solo un processo di implementazione di strumenti digitali in azienda, ma un vero e proprio cambio di paradigma. 

Il nostro team sarà al tuo fianco per costruire un progetto sulla base delle tue esigenze e degli obiettivi che vuoi raggiungere.
Ti accompagneremo in un processo di trasformazione fornendoti quanto necessario per accedere ai migliori contributi a fondo perduto.

Scopri di più sulle nostre soluzioni
Contattaci

REKORDATA ti supporta: soluzioni tecnologiche

Lavoreremo al tuo fianco sin dall’inizio per guidarti, rispondere alle tue domande e suggerirti nuove idee.

Gestione della forza vendita, gestione dei dispositivi mobili, sviluppo di web app, integrazione dei flussi di lavoro e analisi dati sono solo alcune delle nostre specializzazioni.

Qualunque sia l’esigenza della vostra azienda o del vostro reparto siamo pronti a fornire supporto e consulenza per migliorare il vostro lavoro.

Scopri di più sulle nostre soluzioni
Contattaci

Analisi di fattibilità Formulario Aziendale

Il presente “Formulario Aziendale” ha lo scopo di raccogliere e acquisire informazioni utili allo sviluppo dell’Analisi di Fattibilità e di definire uno specifico piano di azione per l’ottenimento di tutte le agevolazioni che la Finanza Agevolata offre.

Scarica il formulario

In collaborazione con Gruppo del Barba. Link all’articolo

Leggi anche: