PNRR Creazione di imprese femminili

PNRR Creazione di imprese femminili: il Decreto ripartizioni distribuisce i 400 milioni destinati al sostegno dell’imprenditoria femminile

Favorire l’accesso delle donne nel mondo delle imprese per lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali grazie al sostegno di contributi e finanziamenti agevolati, è questo lo scopo dell’investimento “Creazione di imprese femminili” previsto dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) a sostegno delle imprenditrici.

La dotazione finanziaria, distribuita tra Fondo impresa donnaSmart&Start e Nuove Imprese a tasso zero ha come obiettivo il rimodellamento degli attuali sistemi di sostegno all’imprenditoria femminile per aumentare la loro efficacia.

Fondo Impresa Donna, Smart & Start, Nuove Imprese a Tasso Zero

La Missione 5 “Inclusione e coesione” del PNRR si prefigge la realizzazione di politiche orientate all’innovazione del mercato del lavoro, facilitando la partecipazione, migliorando la formazione, eliminando le disuguaglianze sociali, economiche e territoriali, sostenendo l’imprenditorialità femminile.

L’investimento 1.2 nello specifico ha lo scopo di favorire l’aumento della partecipazione delle donne al mondo del lavoro in particolare supportando l’attività imprenditoriale femminile, tale scopo si articola in diverse misure:

  • Fondo Impresa Donna, ha l’obiettivo di supportare l’avvio ed il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, sia attraverso contributi a fondo perduto che finanziamenti agevolati.
  • Smart & Start, sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico.
  • Nuove Imprese a Tasso Zero, mette a disposizione un finanziamento a tasso zero ed un contributo a fondo perduto.

Ripartizione dei fondi

Sono 400 i milioni previsti dall’investimento 1.2 “Creazione di imprese femminili” facente parte della M5C1 del PNRR, che saranno ripartiti fra le misure previste:

  • 160.000.000,00  € destinati al Fondo impresa Donna e ulteriormente distribuiti come segue: 38.800.000,00 € per la linea A e 121.200.000,00 € per la linea B;
  • 100.000.000,00 € per gli interventi  a favore di imprese femminili a valere sulla misura Nuove Imprese a tasso zero;
  • 100.000.000,00 € per gli interventi a favore delle imprese femminili a valere sulla misura Smart&Start;
  • 40.000.000,00 € destinati all’attuazione di misure di accompagnamento, monitoraggio e campagne di comunicazione.

Il decreto inoltre precisa che, al fine del finanziamento, tutte le iniziative presentate dovranno:

  • rispettare il divieto di doppio finanziamento;
  • rispettare il principio del DNSH;
  • concorrere al raggiungimento dell’ ”obiettivo digitale”.

REKORDATA ti supporta: soluzioni per la Digital Transformation

La digital transformation non è solo un processo di implementazione di strumenti digitali in azienda, ma un vero e proprio cambio di paradigma. 

Il nostro team sarà al tuo fianco per costruire un progetto sulla base delle tue esigenze e degli obiettivi che vuoi raggiungere.
Ti accompagneremo in un processo di trasformazione fornendoti quanto necessario per accedere ai migliori contributi a fondo perduto.

Scopri di più sulle nostre soluzioni
Contattaci

REKORDATA ti supporta: soluzioni tecnologiche

Lavoreremo al tuo fianco sin dall’inizio per guidarti, rispondere alle tue domande e suggerirti nuove idee.

Gestione della forza vendita, gestione dei dispositivi mobili, sviluppo di web app, integrazione dei flussi di lavoro e analisi dati sono solo alcune delle nostre specializzazioni.

Qualunque sia l’esigenza della vostra azienda o del vostro reparto siamo pronti a fornire supporto e consulenza per migliorare il vostro lavoro.

Scopri di più sulle nostre soluzioni
Contattaci

Analisi di fattibilità Formulario Aziendale

Il presente “Formulario Aziendale” ha lo scopo di raccogliere e acquisire informazioni utili allo sviluppo dell’Analisi di Fattibilità e di definire uno specifico piano di azione per l’ottenimento di tutte le agevolazioni che la Finanza Agevolata offre.

Scarica il formulario

In collaborazione con Gruppo del Barba. Link all’articolo

Leggi anche: