Nuovi MacBook con chip M2, nuovi macOs, iPadOS e iOs: tutte le novità dell’evento Apple WWDC22

Le novità della Apple Worldwide Developers Conference 2022

Il 6 giugno si è tenuto il keynote inaugurale di WWDC22, la conferenza annuale di Apple. In circa 2 ore di evento virtuale i vertici dell’azienda di Cupertino hanno presentato al pubblico le novità più importanti dei prossimi mesi. Vediamole insieme:

Nuovi MacBook Air e MacBook Pro con chip M2

Tra le più interessanti novità del WWDC22 ci sono senza dubbio i nuovi MacBook equipaggiati con M2, il nuovo processore di Apple che promette performance superiori del 18% rispetto al suo predecessore M1 – e quasi del 90% rispetto alle CPU della concorrenza.

Il MacBook Air punta su design rinnovato, ultraleggero e ultrasottile, con display retina da 13,6 pollici, camera 1080p, batteria con 18 ore di autonomia e due nuove colorazioni.

Il nuovo MacBook Pro garantisce prestazioni ancora migliori, con 20 ore di autonomia, sistema di raffreddamento attivo e un comparto hardware pensato per portare a termine con la massima velocità anche i compiti più gravosi. Il nuovo nato di casa Apple è addirittura 6 volte più veloce nel montaggio video rispetto al suo predecessore con chip Intel!

macOS 16 Ventura

Il nuovo sistema operativo per Mac punta tutto su funzionalità pensate per garantire la migliore user experience sul mercato. La ricerca di file, oggetti, mail, immagini è stata resa più intuitiva e rapida, grazie a un’interfaccia dedicata che permette di effettuare ricerche intelligenti con un clic.

Con Stage Manager è ancora più facile spostarsi da un’app all’altra, mettendo in primo piano le finestre, nascondendole o raggruppandole in modo semplice e rapido. Non mancano inoltre importanti aggiornamenti in ambito privacy e sicurezza.

Tra le novità più curiose di macOS c’è la possibilità di usare il proprio iPhone come webcam per il proprio Mac. Basta avvicinare un iPhone al Mac e quest’ultimo lo riconoscerà automaticamente, permettendo di selezionarlo come camera per chiamate e registrazioni video.

Persona che usa iPhone come fotocamera del proprio Mac

iPadOs 16

Anche su iPad la casa di Cupertino ha scelto di proporre buona parte delle novità presenti in macOS 16. Stage Manager, ricerche intelligenti, aggiornamenti di sicurezza, privacy, protezione dei minori, oltre a nuove funzioni di accessibilità, saranno disponibili su iPadOS 16. Molte tra le app più utilizzate, come Mail, Mappe e Note, sono state aggiornate con features aggiuntive. Per la prima volta, inoltre, sarà disponibile su iPad l’app Meteo.

iPad con schermata che mostra il sistema operativo iPadOs 16

iOs 16

Nel nuovo sistema operativo iPhone la grande novità è rappresentata dalle schermate di blocco personalizzabili come mai prima d’ora, con la possibilità di modificare font e stili, inserire widget, seguire eventi in diretta senza necessità di sbloccare il dispositivo. Saranno inoltre disponibili su iOs 16 tutti gli aggiornamenti già visti per iPadOs 16, oltre a novità specifiche per iPhone come la nuova versione di CarPlay.

5 iPhone disposti su sfondo bianco con schermate di blocco differenti
Leggi anche: